Nascita

Nascita

La nascita del brand Chiara Bellini, interamente Made in Italy

Il brand Chiara Bellini nasce grazie alla passione e l’intraprendenza della famiglia Bellini, già proprietaria del marchio Maresca.

Il marchio Maresca, creato negli anni del dopo guerra, si è in questi anni specializzato nella produzione di calzature in Pvc che distribuisce nel mercato Italiano e internazionale. L’esperienza maturata in quasi dieci anni nel mercato del lusso ha permesso oggi a Maresca di lanciare un nuovo ambizioso progetto: la creazione del marchio di calzature di lusso in Pvc Chiara Bellini.

Il nome del brand è un omaggio alla Technical Designer Chiara Bellini, figlia di Giovanni Bellini - Amministratore Unico della società Maresca che guida l’azienda assieme al socio-fratello Armando e ai suoi tre figli Lorenzo, Michele e appunto Chiara -, che nel 2013 durante la fase di creazione del nuovo brand, metteva alla luce la sua secondogenita, Margherita. La scelta del nome Chiara Bellini vuole inoltre richiamare l’italianità di un prodotto che è al 100% Made in Italy.

Il brand Chiara Bellini è destinato al mercato di alto livello e del lusso che debutta con una vera e propria collezione moda per la stagione Primavera - Estate 2015, dopo un primo test nel 2013 sul mercato russo.

“Il prodotto Chiara Bellini – racconta Chiara – è un articolo molto curato dal punto di vista dello stile e dei dettagli, caratterizzato dalla combinazione del Pvc con altri materiali come la pelle e il metallo degli accessori. La linea calzature è completata da originali borse ‘a sfera’ e ‘a bauletto’, sempre in Pvc colorato. Il target di riferimento sono donne e uomini giovani, che amano giocare e osare con la moda, ma in collezione ci sono anche pezzi che mirano a diventare dei continuativi. Si tratta di un prodotto da indossare tutti i giorni, al mare come in città, un prodotto moda molto lontano dal classico stivale da pioggia e dal sandalo mare”.
Chiara assieme ai fratelli Lorenzo e Michele Bellini, descrivono l'azienda di produzione calzature e accessori moda in Pvc Chiara Bellini, e il processo di produzione dei suoi prodotti.
Sono Chiara Bellini, sono modellista e stilista di calzature. Da dieci anni sono operativa nella storica azienda di famiglia con i miei fratelli Lorenzo e Michele, mio papà e mio zio che ne sono alla guida e mi occupo appunto della parte creativa.
Il brand Chiara Bellini nasce nella primavera del 2013 quando ci siamo resi conto
che il mercato era in cerca di un prodotto come il nostro: una calzatura in PVC curata nei minimi dettagli e accessoriata con diversi tipi di materiale.

I prodotti a marchio Chiara Bellini si rivolgono alla nicchia del mercato delle calzature di lusso. La linea di calzature in PVC comprende una vasta gamma di prodotti che va dallo stivale della collezione invernale, alla ballerina, all'infradito, al sandalo. La particolarità di ogni prodotto è che viene accuratamente accessoriato
e abbinato ad altri tipi di materiali come il sughero, la pelle o il metallo per quanto riguarda gli accessori.

Per l'anfibio a pois rossi si parte ad esempio da uno schizzo dopo di che vengono selezionati i vari accessori quindi la calza interna, nel caso in cui lo stivale sia stampato con un PVC trasparente come l'anfibio a pois rossi, il laccio da abbinare e la targhetta con il logo.
L'elaborazione di ogni prototipo di calzatura parte sempre da una forma di base in plastica che viene scansionata tramite la tecnologia CAD, prima di poter realizzare lo stampo in alluminio.
Il marchio Chiara Bellini è vicino alla politica ambientale, infatti lo scarto che deriva dalla produzione di calzature e accessori in PVC non è inquinante ma viene riciclato al 100%.
L'anfibio a pois Chiara Bellini nel processo produttivo parte dall'inserimento della calza a pois sulla forma d’alluminio. Poi lo stampo si chiude e arriva sotto alla pressa d'iniezione del PVC.
Il PVC parte da una materia prima che è in granulo e viene introdotto all'interno di queste trafile che riscaldano il materiale e lo rendono allo stato liquido in modo da poterlo iniettare all'interno dello stampo. Le tempistiche della macchina poi permettono il raffreddamento del materiale all'interno dello stampo.
L'ultima fase è quella dell'estrazione. Dalla fase di iniezione passiamo alla fase di rifinitura dove l'articolo viene preso, rifilato e preparato per essere accessoriato.
Questo articolo viene accessoriato con lacci, personalizzazioni e l'inserimento di sottopiedi.

Poi viene la fase di confezionamento e controllo qualità. L'anfibio a pois viene confezionato con un packaging personalizzato appositamente per Chiara Bellini.
La produzione degli articoli in PVC Chiara Bellini avviene interamente in Italia con una particolare cura degli accessori e dei dettagli.
Al momento della nascita delle calzature a marchio Chiara Bellini abbiamo deciso di affiancare anche una linea di borse in PVC, un accessorio che in base al tipo di lavorazione e applicazioni può essere abbinato ad uno stile più raffinato, classico, ma anche ad un look casual e aggressivo, ad esempio la Rock'n'Ball che è un modello che per la sua particolarità abbiamo deciso di brevettare.
Un esempio di un articolo di successo della linea Rock'n'Ball è il modello caratterizzato dalla presenza di numerose borchie. Ecco questa è la filosofia del marchio Chiara Bellini: mescolare le materie prime, mettere assieme il PVC, che è l'elemento principale, con tanti altri accessori di diversi materiali.  
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omega-Net - Internet Partner